enigmi (in concorso)

Decimo Enigma – LA CROMOMATEMATICA

femminuccia-png fascia-matematica

25 febbraio 2019

La cromomatematica

 

(20 punti)

maschietto-png

L’Aritmetica vi sembra incolore, l’Algebra s’ammanta di grigio e la Logica è tutta “o bianco o nero”? Non vi perdete d’animo, la Cromomatematica vi farà cambiare idea! Considerate prima di tutto i seguenti assiomi:

  • Tutti i numeri naturali (dallo 0 in poi ) sono rossi, verdi o gialli
  • Nessun numero ha più di un colore
  • 2019 è un numero verde
  • La somma di due numeri verdi è un numero rosso
  • La somma di due numeri rossi è un numero verde
  • Due numeri gialli non possono essere consecutivi

Come ogni teoria che si rispetti, la Cromomatematica non vive di soli assiomi: fioccano le proposizioni, abbondando i teoremi, zampillano ovunque lemmi e corollari. Fra i tanti risultati ve n’è uno che riguarda il 1000, protagonista di questo iridescente Enigma:

La domanda è…

Di che colore è il mille?

Nota bene: la risposta al quesito è un colore (rosso, verde o giallo) o una breve frase.


Se pensi aver trovato la risposta, compila il modello e consegnalo, in modo che vengano registrate data e ora della consegna.

coppa-png

Al primo risolutore 20 punti-sfinge, un contrassegno per la classe e un libro scelto dalla saggia commissione.

enigmi (in concorso)

Nono Enigma – ENIGMA DI RELIGIONE

femminuccia-png

fascia RELIGIONE

11 febbraio 2019

Enigma di Religione

(20 punti)

maschietto-png

Codici indecifrabili, intrighi millenari, simbolismi criptici e profezie sepolte negli archivi … Se vi piacciono i arzigogoli più macchiavellici, gli intrichi più leonardeschi, i dilemmi più amletici, l’Enigma di Religione è ciò che fa per voi: un rompicapo teologico che soltanto il sommo biblista della commissione Enigma poteva ideare.

 

Usando l’antico calendario, in cui ogni mese ha trenta giorni,

profetizzò Daniele un tempo simbolico di molti giorni

che sarebbero trascorsi fino al giunger della nuova era

con la venuta del Messia.

All’arrivo del Messia dai cristiani fu trasposta l’antica profezia.

Or tu, del Majorana studente,

somma i giorni dal concepimento del Battista e quello di Gesù

aggiungendo i giorni dalla nascita a Betlemme del Messia

fino alla presentazione al tempio per la purificazione della puerpera (visiona Lv 12,1-4 senza includere gli 8 giorni della circoncisione del bambino)

… e il numero di giorni dell’antica profezia realizzato scorgerai…

… non ti resta che sommarlo alla numerazione degli eventi già citati

che la narrazione ha tramandato….

… e la cifra misteriosa avrai trovato

 

Nota bene: il numero richiesto non è intero. Scrivi nella soluzione le tre cifre della parte intera e le due cifre dopo la virgola


Se pensi aver trovato la risposta, compila il modello e consegnalo, in modo che vengano registrate data e ora della consegna.

coppa-png

Al primo risolutore 20 punti-sfinge, un contrassegno per la classe e un libro scelto dalla saggia commissione.

enigmi (in concorso)

Ottavo Enigma – MAJORINO EQUIVICINO

 fascia-matematica
femminuccia-png

28 gennaio 2019

Majorino Equivicino

(20 punti)

maschietto-png

Come corre Majorino e con che grazia: la sua specialità è di mantenersi sempre alla stessa distanza fra due oggetti. Guardatelo filare dritto come un fuso fra due rette e fra due punti (figure 1 e 2) e ammiratelo mentre traccia con disinvoltura un arco di parabola fra un punto e una retta (figura 3).

Stampa Percorso fra due rette (bisettrice)
Stampa Percorso fra due punti (asse)
Stampa Percorso fra un punto e una retta

Rette e punti non sono che l’antipasto: Majorino dà il meglio di sé nello slalom, quando incontra oggetti a due dimensioni, dovendo così alternare tratti curvi e rettilinei. Prendete il caso rappresentato in basso:

Stampa

Quanti diversi tratti rettilinei sono contenuti nel percorso rappresentato in alto?

Nota bene: la risposta alla domanda è un numero o una breve frase: ricordo che è richiesto di contare soltanto i diversi tratti rettilinei (i tratti curvilinei non vanno conteggiati).

Avvertenza: non è possibile rispondere analizzando direttamente la traiettoria in figura, si tratta infatti di uno schizzo poco accurato. Il quadrato e il triangolo sono invece riportati con assoluta precisione in tutti i loro aspetti (forma, dimensione e posizione reciproca) e la griglia sullo sfondo permette di evitare qualsiasi ambiguità. Infine ricordo che, per definire la distanza fra un punto P e una figura geometrica f, si considera semplicemente il punto di f più vicino a P.

Se pensi aver trovato la risposta, compila il modello e consegnalo, in modo che vengano registrate data e ora della consegna.

coppa-png

Al primo risolutore 20 punti-sfinge, un contrassegno per la classe e un libro scelto dalla saggia commissione.

enigmi (in concorso)

Settimo Enigma – I POLIGIRI

 

 fascia-matematica
 

femminuccia-png

 

14 gennaio 2019

I Poligiri

(20 punti)

 

maschietto-png

Esagono regolare, quadrato e triangolo equilatero sono nuclei di poligiri, cioè poligoni regolari intorno ai quali è possibile disporre una serie di altri poligoni, in modo da rispettare le seguenti tre semplici regole:

1 – Esiste un poligono interno ed è regolare

2 – I poligoni esterni sono tutti regolari e identici fra loro

3 – In ogni vertice del poligono interno insistono gli angoli di esattamente tre poligoni a coprire l’intero angolo giro (vedi disegno sottostante).

Stampa

Vediamo di seguito una collezione di 3 poligiri:

Stampa Poligiro 6 – 6

Esagono (6) circondato da esagoni (6)

Stampa Poligiro 4 – 8

quadrato (4) circondato da ottagoni (8)

Stampa Poligiro 3 – 12

triangolo (3) circondato da dodecagoni (12)

Esistono complessivamente quattro diversi poligiri e i primi tre sono rappresentati sopra.

Com’è fatto il quarto poligiro?

Riporta la soluzione nella forma XY, dove X è il numero dei lati del poligono interno e Y quello di uno dei poligoni esterni (che, ricordo, sono identici fra loro).

Per risolvere l’Enigma potrebbe essere utile conoscere il seguente teorema:

Siano x, y, A, B quattro numeri interi diversi da 0 e legati dall’equazione Ax=By. Se x e y non hanno divisori in comune (diversi da 1), allora sicuramente x è un divisore di B e y è un divisore di A.

Se pensi aver trovato la risposta, compila il modello e consegnalo, in modo che vengano registrate data e ora della consegna.

coppa-png

Al primo risolutore 20 punti-sfinge, un contrassegno per la classe e un libro scelto dalla saggia commissione.